Funzionamento dello schema di certificazione CSOP

Progettare, sviluppare e gestire schemi di certificazione, accreditamenti e credenziali, compresi badge o credenziali digitali.

Note di orientamento

Lo scopo generale della certificazione delle persone è riconoscere la competenza di un individuo a svolgere un compito o un lavoro o determinare se hanno soddisfatto alcuni criteri di conoscenza.

Conoscenza e competenza sono diverse e i due termini non devono essere confusi. Un ente di certificazione ha la responsabilità di assicurare che solo le persone che dimostrano competenza ricevano la certificazione di competenza. 

La certificazione delle persone fornisce valore attraverso la confidenza e la fiducia dei destinatari. La fiducia dei destinatari si basa su una valutazione valida della competenza da parte di terzi, riconfermata a intervalli definiti. L'organismo di certificazione dovrebbe agire in modo responsabile per fornire fiducia alle parti interessate nella sua competenza, imparzialità e integrità.

Le attività possono includere, a titolo esemplificativo ma non esaustivo:

  • verificare, su richiesta, se una persona è in possesso di un certificato attualmente valido e la portata di tale certificazione, tranne nei casi in cui la legge impedisca la divulgazione delle informazioni
  • documentare le politiche e le procedure di sicurezza, inclusi accordi di non divulgazione o altri accordi per non rilasciare materiale riservato agli esami o partecipare a pratiche fraudolente
  • modalità di attuazione per le persone certificate per informare l'organismo di certificazione di qualsiasi cosa possa influire sulla capacità di continuare a soddisfare i requisiti di certificazione

Funzionamento dello schema di certificazione: Livello 2

Elabora le domande di certificazione. Registra i reclami.

Funzionamento dello schema di certificazione: Livello 3

Emette certificazioni o credenziali e gestisce e conserva i record di certificazione. Conserva le informazioni sullo schema di certificazione e una descrizione generale del processo di certificazione. Progetta, crea, sviluppa, personalizza e mantiene credenziali o certificati. Risponde alle richieste di informazioni pubbliche. Analizza e interviene su reclami o problemi.

Funzionamento dello schema di certificazione: Livello 4

Documenta le istruzioni per tutto il personale coinvolto nella certificazione, compresi gli accordi legalmente applicabili con terze parti coinvolte nel processo. Identifica le minacce all'imparzialità analizzando, attenuando o eliminando potenziali conflitti di interessi derivanti dalle attività di certificazione. Applica le procedure per la certificazione delle persone per l'erogazione della formazione. Determina il merito dei reclami e le eventuali azioni correttive richieste.

Funzionamento dello schema di certificazione: Livello 5

Definisce uno schema di certificazione o accreditamento, che include struttura organizzativa, doveri, responsabilità e autorità. Determina la competenza necessaria per svolgere le funzioni di certificazione. Progetta e applica il processo di selezione e approvazione dell'esaminatore o del valutatore. Monitora le prestazioni e i giudizi e concorda azioni correttive. Pianifica e fornisce locali, attrezzature e risorse adeguati. Documenta le politiche e le procedure per la manutenzione e il rilascio di informazioni, inclusa la considerazione di eventuali accordi legali per la riservatezza.

Funzionamento dello schema di certificazione: Livello 6

Stabilisce politiche e standard per il funzionamento di un sistema di certificazione, compresa la segregazione dei compiti e l'imparzialità. Sviluppa e gestisce una descrizione del codice etico e delle pratiche professionali richieste. Allinea gli schemi di certificazione agli standard esterni pertinenti, ai quadri come SFIA e alle best practice. Ottiene l'approvazione dai titolari di schemi di accreditamento o dagli organi di governance.