Gestione dei fornitori SUPP

Allineare gli obiettivi e le attività di performance dei fornitori dell'organizzazione con le strategie e i piani di approvvigionamento, bilanciando costi, efficienze e qualità del servizio.

Note di orientamento

 Le attività possono includere, a titolo esemplificativo ma non esaustivo:

  • stabilire rapporti di lavoro basati su collaborazione, fiducia e comunicazione aperta
  • incoraggiare la co-innovazione e il miglioramento dei servizi con i fornitori
  • coinvolgere in modo proattivo i fornitori per ottenere vantaggi reciproci per risolvere incidenti operativi, problemi, scarse prestazioni e altre fonti di conflitto
  • applicazione di pratiche di gestione dei fornitori per supportare i servizi basati su cloud
  • applicare percorsi chiari di trasmissione ai livelli superiori per discutere e risolvere i problemi
  • gestione delle prestazioni e dei rischi tra più fornitori (interni ed esterni) utilizzando una serie di metriche concordate
  • assicurare la conformità alla legislazione
  • governance commerciale e gestione della catena delle forniture
  • gestire i rischi associati alla sicurezza, alla continuità e all'integrità dell'approvvigionamento
  • attuazione di politiche per la selezione dei fornitori e il confronto delle prestazioni dei fornitori.

Gestione dei fornitori: Livello 2

Assiste nella raccolta e nella comunicazione dei dati sulle prestazioni dei fornitori. Assiste nella comunicazione quotidiana di routine tra l'organizzazione e i fornitori.

Gestione dei fornitori: Livello 3

Agisce come punto di contatto di routine tra l'organizzazione e i fornitori. Supporta la risoluzione di incidenti, problemi o prestazioni insoddisfacenti relativi al fornitore. Raccoglie e riferisce dati relativi alle prestazioni dei fornitori.

Gestione dei fornitori: Livello 4

Raccoglie dati sulle prestazioni dei fornitori ed esamina i problemi. Controlla e riferisce sulle prestazioni dei fornitori, sulla soddisfazione del cliente, sul rispetto dei requisiti di sicurezza e sulla comprensione dei mercati. Convalida la conformità delle prestazioni dei fornitori ai termini contrattuali. Si impegna in maniera proattiva e collaborativa con i fornitori per risolvere incidenti, problemi o prestazioni insoddisfacenti. Applica iniziative e programmi di miglioramento del servizio correlati alla gestione dei fornitori.

Gestione dei fornitori: Livello 5

Gestisce i fornitori per soddisfare gli indicatori chiave delle prestazioni e gli obiettivi concordati. Gestisce le relazioni operative tra i fornitori e assicura che potenziali controversie o conflitti vengano sollevati e risolti. Esegue il confronto e fa uso dei dati sulle prestazioni dei fornitori per assicurare che le prestazioni siano adeguatamente monitorate e riviste regolarmente. Utilizza la competenza dei fornitori per supportare e informare i percorsi di sviluppo. Gestisce l'applicazione di azioni di miglioramento del servizio dei fornitori. Identifica i vincoli e le opportunità nella negoziazione o rinegoziazione dei contratti.

Gestione dei fornitori: Livello 6

Sviluppa politiche, standard e linee guida dell'organizzazione per assicurare la gestione efficace dei fornitori per tutta la catena delle forniture integrata. Definisce l'approccio per le comunicazioni commerciali e la gestione dei rapporti con i fornitori. Stabilisce un ambiente di lavoro positivo ed efficace con i fornitori per un vantaggio reciproco. Assicura che siano presenti risorse e strumenti per condurre i confronti. Revisiona l'analisi dei fornitori e valuta l'efficacia nella catena delle forniture. Gestisce i rischi e assicura la qualità dei servizi offerti dai fornitori.

Gestione dei fornitori: Livello 7

Determina la strategia complessiva di gestione dei fornitori, abbracciando relazioni operative e gestionali efficaci a tutti i livelli. Conduce partnership collaborative con i fornitori. Allinea gli obiettivi di prestazioni dei fornitori e le attività di gestione delle relazioni con gli obiettivi commerciali e aziendali e le strategie di approvvigionamento. Stabilisce un quadro per la governance dei fornitori e per monitorare il servizio fornito e fornire valore commerciale dai contratti. Rappresenta l'organizzazione in controversie commercialmente significative che interessano i fornitori.