Vista SFIA: Cultura digitale, abilità e capacità

Cultura digitale, abilità e capacità

Sviluppo delle capacità organizzative OCDV

La fornitura di leadership, consulenza e supporto all’applicazione per valutare le capacità organizzative e per identificare, assegnare le priorità e applicare miglioramenti. La selezione, adozione e integrazione di appropriati schemi e modelli del settore per guidare i miglioramenti. L’utilizzo sistematico di valutazioni della maturità delle capacità, misure, definizione dei processi, gestione dei processi, riproducibilità e introduzione di tecniche appropriate, strumenti e abilità migliorate. La fornitura di una soluzione integrata in termini di persone, processo e tecnologia per offrire migliori prestazioni dell’organizzazione in linea con i piani e gli obiettivi strategici dell’organizzazione. L’ambito del miglioramento è organizzativo, ma potrebbe anche essere altamente concentrato se necessario, ad esempio lo sviluppo di software, lo sviluppo di sistemi, la fornitura di un progetto o il miglioramento di un servizio.

Approvvigionamento SORC

La fornitura di politiche, standard interni e consulenza sull’approvvigionamento o la messa in esercizio di prodotti e servizi forniti esternamente e sviluppati internamente. La fornitura di governance commerciale, la conformità alla legislazione e l’assicurazione della sicurezza delle informazioni. L’applicazione di processi di approvvigionamento conformi, tenendo in piena considerazione le problematiche e gli imperativi della messa in esercizio e dei fornitori. L’identificazione e la gestione dei fornitori per assicurare la consegna corretta di prodotti e servizi richiesti dall’azienda.

Progettazione e applicazione dell’organizzazione ORDI

La pianificazione, la progettazione e la realizzazione di una cultura e di una struttura organizzativa integrata che include l’ambiente di lavoro, le ubicazioni, i profili di ruolo, le misurazioni delle prestazioni, le competenze e le abilità. La facilitazione dei cambiamenti necessari per adattarsi ai cambiamenti nelle tecnologie, nella società, nei nuovi modelli operativi e nei processi aziendali. L’identificazione di attributi chiave della cultura richiesta e come questi possano essere applicati e rinforzati per determinare migliori prestazioni dell’organizzazione.

Valutazione delle competenze LEDA

La valutazione delle conoscenze, delle abilità e dei comportamenti con qualsiasi mezzo, formale o informale, rispetto a schemi quali ad esempio SFIA. La valutazione, la selezione, l’adozione e l’adattamento di metodi, strumenti, e tecniche di valutazione in base al contesto della valutazione e al modo in cui i risultati della valutazione devono essere utilizzati. La valutazione di attività di apprendimento o istruzione rispetto alle abilità definite/ai risultati di sviluppo delle competenze.

Progettazione e sviluppo dell’apprendimento TMCR

La specifica, la progettazione, la creazione, l’imballaggio e la manutenzione di materiali e risorse per l’utilizzo nell’apprendimento e nello sviluppo sul luogo di lavoro o nell’istruzione obbligatoria, ulteriore o superiore. Tipicamente implica l’assimilazione di informazioni da sorgenti esistenti, la selezione e la ripresentazione in una forma adatta allo scopo e ai destinatari previsti. Include la progettazione delle istruzioni, lo sviluppo dei contenuti, la configurazione e i test di ambienti di apprendimento e l’utilizzo di appropriate tecnologie attuali quali audio, video, simulazione e valutazione. Può includere l’accredito di terze parti.

Gestione delle conoscenze KNOW

La gestione sistematica delle conoscenze vitali per creare valore per l’organizzazione catturando, condividendo, sviluppando e sfruttando le conoscenze collettive dell’organizzazione per migliorare le prestazioni, supportare il processo decisionale e mitigare i rischi. Lo sviluppo di una cultura supportiva e collaborativa di condivisione delle conoscenze per guidare la corretta adozione di soluzioni tecnologiche per la gestione delle conoscenze. Fornire accesso a conoscenze informali e tacite nonché a conoscenze formali, documentate, esplicite facilitando la collaborazione e le comunicazioni interne ed esterne.

Gestione e pianificazione dell’applicazione delle modifiche CIPM

La definizione e la gestione del processo per utilizzare e integrare le nuove capacità digitali nell’azienda in modo sensibile alle operazioni aziendali e completamente compatibile con le stesse.

Gestione delle prestazioni PEMT

L’ottimizzazione delle prestazioni delle persone, inclusa la determinazione delle capacità, l’integrazione in team, l’allocazione delle attività, la direzione, il supporto, le indicazioni, la motivazione e la gestione delle prestazioni.

Gestione delle risorse RESC

La gestione complessiva delle risorse della forza lavoro per abilitare il funzionamento efficace dell’organizzazione. Fornitura di consulenza su qualsiasi aspetto di acquisizione delle risorse, compresi dipendenti, consulenti e lavoratori autonomi.

Sviluppo professionale PDSV

La facilitazione dello sviluppo professionale delle persone, tra cui l’avvio, il monitoraggio, la revisione e la convalida di piani di apprendimento e sviluppo in linea con i requisiti dell’organizzazione o dell’azienda. La consulenza dei partecipanti in tutti gli aspetti rilevanti del loro continuo sviluppo professionale. L’identificazione di risorse appropriate di apprendimento/sviluppo. Coordinamento con i fornitori di formazione interni ed esterni. La valutazione dei vantaggi di attività di sviluppo professionale continuo.